Milano Fashion Week: ecco cosa ci attende la prossima primavera estate

Milano Fashion Week: ecco cosa ci attende la prossima primavera estate

A Milano è già sbocciata la primavera, si, per una settimana, grazie alla Milano Fashion Week.

Iniziata martedì 17, è terminata lunedì 23 settembre, l’evento è un vero e proprio viaggio alla scoperta delle nuove tendenze moda donna per la primavera estate 2020, dai must have da indossare ai look da realizzare, dagli stili da preferire fino ai colori e agli accessori da sfoggiare secondo gli stilisti e le Maison italiane e non solo.

I trend che sono emersi dalle sfilate della Fashion Week di Milano sono tanti e variegati, ma l’iper femminilità la fa da padrona, mettendo in ombra tutti gli altri.

La donna della primavera estate 2020 sulle passerelle milanesi diventa delicata e seducente, di quella seduzione un po’ timida ma molto affascinante. Gli abiti, morbidi e quasi impalpabili, scivolano sulla pelle, quasi accarezzandola. È un vero e proprio tripudio di chiffon e sete leggerissime, accompagnate da stampe micro floreali.

Il rosa è il colore della stagione, declinato in tutte le sue sfumature: dal pesca al rosa antico, passando per l’indimenticabile rosa bubblegum.
Le forme del corpo si intravedono, in un delicato gioco di sovrapposizioni e volant.
I volumi di gonne e top diventano bold, ricordando le forme delle corolle floreali.

Alcuni brand hanno puntato su una femminilità dal sapore gitano, in un mix and match di stampe e tessuti, mentre altri sul fascino retrò. Foulard delicati, mules dal tacco basso e micro bag completano l’immagine di una donna raffinata, libera di esprimere tutta la sua romantica femminilità.

C’è un salto indietro nel tempo, in particolar modo ai Seventies: i completi in suede cammello si alternano a vestiti e soprabiti ruggine e caramello e il tutto è accompagnato da cappelli a tesa media, che coprono lo sguardo e borse bandoliere grandi e capienti delicatamente intarsiate. Crop top, pantaloni ampi e giacche poggiate sopra le spalle, come dive d’altri tempi esaltando la bellezza e la ricercatezza di uno dei tessuti moda più amati in questi ultimi anni. Si tratta del trapuntato, noto anche come matelassé, che da sempre caratterizza le borse ma che ora conquista anche il settore abbigliamento.

Se quando il sole è alto nel cielo preferiamo colori pastello e petali, quando arriva la notte tutto cambia, si scurisce e scintilla. Come i lingerie dress di cristalli, visti in passerella, declinati in un raffinatissimo blue night, che conquista al primo sguardo.